2Michele Di Tonno. Storie di uomini e donne
Significazione critica dell’opera “Storie di uomini e donne” di Michele Di Tonno

Nei toni sensibilissimi del Di Tonno, immersi e dispersi nell’incertezza del dono, unica volontà dell’uomo è lo spazio rosso del desiderio, la distanza che separa dall’altro. Si è agli occhi profondi dell’artista, nulla in se stessi, le sole vesti sospese, espressioni di scelte, di accaduti, di approfondimenti: incontri e reciproci modi di chiamarsi e, più ancora,  nient’altro che l’amore fra le parole.

Presidente Fondatrice,
Prof.ssa Fulvia Minetti