23-Sibilla_Fanciulli_GeheimSignificazione critica dell’opera “Geheimnis” di Sibilla Fanciulli

L’ermetica fotografia della Fanciulli offre una configurazione della visione culturale cosciente. L’occidentale e frammentato punto di vista divide l’unità psicofisica ed entro questa Spaltung (scissione) guarda alla platonica negazione del corpo per l’esaltazione del trascendentale, maschera dell’io. Parallelamente l’artista rivela che, nel grembo delle ombre, nell’inconscio della figurazione e al di là delle differenze di cultura e di coscienza, sia l’incoglibile dell’archetipico fiore junghiano, Geheimnis der goldenen Blüte, il segreto della sintesi della dualità, ulteriore della forma, apertura dell’identità al Sé, nell’individuazione.

Presidente Fondatrice,
Prof.ssa Fulvia Minetti