Poesia 2016 – Gabriella Capone

Parole Le parole che non dici, quelle che non sai, quelle che non hanno voce, quelle che non sono state ancora create, vivono in te e fanno corona al tuo essere. Sono gemme che non hanno prezzo, il loro valore è dato dal loro non essere e dal loro avere consistenza inesprimibile. Non hai merito per quanto non sai dire, ma grande talento per quanto ineffabile nel tuo pensiero [...]

Di |2016-12-04T16:42:34+01:004 Dicembre 2016|Premio Poesia 2016|

Poesia 2016 – Manuela Magi

Ancora adesso E poi è diverso il mare, diverso, come quando il frullo si fa volo e le leggere piume di un viaggio, sembrano disperate ali sullo specchio. Ed è diverso il mare nel doveroso canto annodato e teso, nel mentre tacciono le note delle mani che intrecciano fili ingarbugliati di un amore. Ecco l'ombra di un remeggio, controsole, dondola sulla scia in luce -del tramonto- l'ultimo arpeggio di [...]

Di |2016-12-04T16:40:36+01:004 Dicembre 2016|Premio Poesia 2016|

Poesia 2016 – Franca Donà

Fragili cose Di questi attimi la fragilità caduca d’un petalo nella retorica teoria del vento ove l’impatto al mondo è urgenza d’un abbraccio lenitivo una curva morbida, l’ala stanca d’una madre in cui affondare il viso nel suono intimo d’una carezza come d’acqua ch’è piovuta agli occhi. Nel gioco frastagliato delle nuvole sfugge il tempo solitario e a noi non restano che briciole di sole con cui illudersi d’un [...]

Di |2016-12-04T16:38:25+01:004 Dicembre 2016|Premio Poesia 2016|

Poesia 2016 – Francesco Pasqual

Più lunga è l'ombra di quand'eri Più lunga è l'ombra di quand'eri, e scure Le ciglia piangenti salici, sul primo torrente Di sguardi. Riluce l'involontario legame Che in te, chiocciava colori d'una farfalla. Alla fonte bevevano i voli, la costante Brezza dei tuoi occhi verdemare; l'acqua Delle perenni primavere, scorreva ora Per ora, sul ricamo muto di dolci labbra. Coricati prima dell'alba, sulla spirale lieve D'un sogno troppo umano. [...]

Di |2016-12-04T16:36:00+01:004 Dicembre 2016|Premio Poesia 2016|

Poesia 2016 – Sonia Giovannetti

Il tempo Dov’è il tempo, se non nella memoria che tutto lega al cerchio del durante e l’essere fa eterno, e fin la storia acconcia a tratto immoto del pensante. Dispensa, il tempo, quella ria illusione del viver somigliante a un proseguire, e fa di sua apparenza distrazione da ciò che sta e ignora il divenire, giacché nel tempo ha dimora il vero che non trasmuta né conosce mete, [...]

Di |2016-12-04T16:33:33+01:004 Dicembre 2016|Premio Poesia 2016|

Poesia 2016 – Giulio Bernini

Padre Prima domenica d’estate, dicesti ho inteso il tempo fermarsi. Non serve sperare, attendere che il cuore batta ancora, ci porta l’orbita veloce per finiti spazi sconosciuti, soltanto resistono immagini, voci, frammenti di anni vento e febbre, nostalgia di te, di noi. Mi sei vita e non posso chiamarti non ci sei il capo appena chino ad ascoltarmi e un grido vince e la terra è riposo vano, sei [...]

Di |2016-12-04T16:31:26+01:004 Dicembre 2016|Premio Poesia 2016|

Poesia 2016 – Rosaria Lo Bono

Tenero bacio di primavera Si infrange lo specchio al grido del mio silenzio. Silenzio che incombe tra le stanze vuote del mio cuore. Piove dalle pareti come se fosse inverno mentre fuori il tramonto tinge di rosso fiori e bacche al canto d’un usignolo che torna al nido e tace al fragor d’una notte di pensieri che hanno la tua voce. In quel mentre mi adagio su un letto [...]

Di |2016-12-04T16:28:31+01:004 Dicembre 2016|Premio Poesia 2016|

Poesia 2016 – Alessandra Scarano

La madreperla Io immobile sul baratro ti chiesi: «È forse questa l’alfa prima, il suono informe delle onde nell’aurora?» e mi gettai nel mare, per confondere le lacrime col sogno. Feci a pezzi il corpo sugli scogli, cento volte si scarnificò il pensiero prima di penetrare il ventre oscuro dell’abisso fino al fondo, farmi lettera e poi frase, descrivendo la mia essenza in forma d’alga, poi di una distesa [...]

Di |2016-12-04T16:08:07+01:004 Dicembre 2016|Premio Poesia 2016|

Poesia 2016 – Daniela Basti

Ha un suono differente oggi il respiro Ha un suono differente oggi il respiro del vento mentre batte alle finestre, sembra mi chiami per un altro giro di giostra in mezzo a un prato di ginestre. Sembra che mi trascini in un sospiro di occhi sospesi sopra nuove lestre e ancora mi sospinga allo zaffiro che all’orizzonte brilla di altre orchestre. Ma il campo è qui, denso di canti [...]

Di |2016-12-04T16:05:54+01:004 Dicembre 2016|Premio Poesia 2016|

Poesia 2016 – Massimiliano Testa

Sonetto imperfetto II O Amore che dai senso al mio fuggire spargi i tuoi colori sulle ombre ferme innanzi e dammi degli amanti il puro percepire; dimmi dei loro sensi vivi e anzi dei loro rubati baci l'impossibile sfuggire; dammi un cielo che in tinte nuove avanzi quando una carezza afferra il divenire non su chiare note, ma solo tra silenzi… O Amore dimmi se la quiete di questo [...]

Di |2016-12-04T16:03:54+01:004 Dicembre 2016|Premio Poesia 2016|
Torna in cima