Poesia 2018 – Giuseppina Crifasi

M’innamorai M’innamorai precipitando nei tuoi occhi, abissi alieni dove cercavo barlumi di luce ed anima. E intanto la vita scorreva in quotidiani rivoli di deluse speranze dove galleggiavano, a volte, rare ninfee bianche di innocente stupore quando un tuo abbraccio mi imprigionava. Ed ora che anche il sole è diverso, impallidito da smog e nuvole chimiche, ora che anche il tuo viso è un ricordo evanescente e ormai rughe [...]

Di |2018-11-01T13:06:09+01:001 Novembre 2018|Premio Poesia 2018|

Poesia 2018 – Gianluca Regondi

Fragile C'è un sapere nelle notti sbucciate sotto l'acino di una mezzaluna Un sapere di anime e di silenzio Un viaggio senza una meta Una o troppe stelle lontane per una materia vecchia come il tempo che ci rimane perché ci si accorge di un sorriso e di qualche ruga che traspare tra le occhiaie e gli sbadigli dell'impietoso specchio che ti saluta tutte le mattine C'è un vetro [...]

Di |2018-11-01T13:04:29+01:001 Novembre 2018|Premio Poesia 2018|

Poesia 2018 – Gabriella Capone

Mediterraneo Salgono dal mare armonie di aromi che rincorrono cadenze di melodie cantate senza voce. Luce e ombre danzano all’arpeggio delle onde che si distendono sulla riva. Voci lievi e profonde confondono sensi e parole nel tepore della sera avvolgendo in rivoli di brezza eufonie cariche di colori. Profumi di terra natia ritornano alla conoscenza circondando la memoria di vellutata fragranza, lenta e suadente si innalza l’elegia di uno [...]

Di |2018-11-01T13:02:29+01:001 Novembre 2018|Premio Poesia 2018|

Poesia 2018 – Francesco Palermo

Viaggi Calpestai giorni e anni di corse controvento cercando cieli più chiari tra le coscienze corrose di vecchie comari aduse a ruminare sogni strozzati. Fuggirono serpi tra i sassi del mio andare ma piansero anche fiori schiacciati dalle mie scarpe di fango. Nelle mie partenze senz’abbracci vidi treni imbarcare e scaricare volti e storie, sorrisi e tragedie che non smettono di lottare fuori e dentro di me. Domani non [...]

Di |2018-11-01T13:00:37+01:001 Novembre 2018|Premio Poesia 2018|

Poesia 2018 – Elizabeth del Carmen Rivas Medina

Bailarina del Sol Larga, densa y ondeada cortina de su cuerpo frágil, giraba y giraba alrededor del sol. Perdianse en ella luminosos rayos de luz, bailarina del sol no te detengas tu danza: para que exista amanecer. Elizabeth del Carmen Rivas Medina Ballerina del sole Lungo, denso e ondulato tendaggio del suo corpo fragile, girava e girava intorno al sole. Perdendosi in lei luminosi raggi di luce, ballerina del [...]

Di |2018-11-01T12:56:10+01:001 Novembre 2018|Premio Poesia 2018|

Poesia 2018 – Corrado Avallone

Malinconica deriva Sempre intenso sarà il ricordo di te, seduta sulla solita vecchia poltrona verde mare i capelli arruffati, lo sguardo smarrito in sentieri privati ed inespugnabili. Sembra assopito il tuo spirito vitale né appare chiaro dove corre il tuo pensiero sempre fiero rigoroso talvolta altero e irridente. Disillusa, dibattuta tra i ricordi di antiche primavere e lo squallore del quotidiano, racconti i tuoi giorni sempre uguali, monotoni tra [...]

Di |2018-11-01T12:49:02+01:001 Novembre 2018|Premio Poesia 2018|

Poesia 2018 – Carmen De Matteis

Disperder l’ombra Sosterem sempre legati con l'amica Speranza noi felici della vita, innamorati di ogni istante perduto e da venire, intenso talmente da approntare lungo la strada dell'esistente solchi di passione nuova a mutare il momento in eternità; a dettare ancora all'essere il vecchio andante: ama l'essere, tutto ciò senziente, e l'universo, le sue stelle... non indugiare, per stanchezza o debolezza, di vedere, intravedendo, i sentimenti tristi e quelli [...]

Di |2018-11-01T12:39:33+01:001 Novembre 2018|Premio Poesia 2018|

Poesia 2018 – Antonio Albanese

Rotolando Rotolando è soltanto un gerundio del verbo rotolare Non è il mio presente, non è il tuo futuro non ha inizio né fine. È un bambino che tira calci a un pallone in tutti i pomeriggi di tutte le estati di tutti i quartieri contro una saracinesca abbassata. Rotolando ho imparato la vita l'ho presa a calci ho sentito il fragore metallico quando ho trovato chiuso... Ho conosciuto [...]

Di |2018-11-01T12:28:56+01:001 Novembre 2018|Premio Poesia 2018|

Poesia 2018 – Antonietta Pastorelli

Camminando nei sentieri impervi Ti dico addio bassa scogliera sentinella un po’ sonnolenta nel meriggio tranquillo non come quelle rocciose dure del Sud a picco audace sul mare. Lì sono cresciuta sfidando i ragazzini nei tuffi mentre i piedi nudi sanguinavano per i tagli della roccia: così ho imparato ad amare la vita ad amarla senza timori. Di ferite il corpo e l’anima ha memoria ma non voglio asciugare [...]

Di |2018-11-01T12:26:35+01:001 Novembre 2018|Premio Poesia 2018|

Poesia 2018 – Andrea Di Massimo

Come un tarlo Rosicchia la tua vita come un tarlo, consumala d'una febbre infinita, divorala come faceva il bardo, celebrandola con brama assoluta, estenuala col silenzio del leopardo, quando stai per balzarle alla gola, attizzala come un fuoco maliardo, per farti divorare, da lei sola, sfiancala d'anni troppo brevi, stremala di respiri troppo fondi, sfiniscila di pesi troppo grevi, spossala di aneliti fecondi, discioglila come cera di candela, decifrala [...]

Di |2018-11-01T12:23:54+01:001 Novembre 2018|Premio Poesia 2018|
Torna in cima