Circa Redazione

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
Finora Redazione ha creato 493 post nel blog.

Arte 2021 – Automa – Alessio Germano

Critica in semiotica estetica dell’Opera “Automa” di Alessio Germano La matematizzazione figurale del Germano è un monito contro la disumanizzazione dei tempi moderni, quando la formazione si riduce ad informazione, a descrivere un movimento senza senso, senza memoria, senza il desiderio di una finalità unitaria, armonica e comprensiva. La specializzazione dei saperi incrementa la potenza quantificante, che riduce il significato ad efficienza performativa, dimenticando la responsabilità etica di una [...]

Di |2021-08-07T08:45:20+02:007 Agosto 2021|Premio Arte 2021|

Arte 2021 – Attesa – Ada Caccin

Critica in semiotica estetica dell’Opera “Attesa” di Ada Caccin La figura chiaroscurale della Caccin è movimento emotivo di un volgersi, che tende dal sentimento immaginativo all’evento, si fa torsione segnica, palpabile presentimento di un’attesa dell’atto cosciente. È connesso lo sfioramento concentrato di un’apprensione, di un’inclinazione intelligente alla conoscenza, con la delicata carezza raccolta e cingente il gatto, che si rivolge ad eco, quando una seconda eco è la luce [...]

Di |2021-08-07T08:43:56+02:007 Agosto 2021|Premio Arte 2021|

Arte 2021 – Ondergang (Destino) – Victor Vergauwen

Critica in semiotica estetica dell’Opera “Ondergang (Destino)” di Victor Vergauwen La potenza cromatica e la linearità libera del Vergauwen sono la ricerca della massima economia segnica, a scatenare la divampante forza ignea e diretta di un senso universale, che raggiunge nella sinestesia di un gettato emotivo. Ondergang è decesso, via sotterranea, il destino dell’uomo è dunque il descensus letteralmente inferno al luogo di morte, è la fissità statica che [...]

Di |2021-10-04T15:45:58+02:007 Agosto 2021|Premio Arte 2021|

Arte 2021 – Ares – Thierry Singer

Critica in semiotica estetica dell’Opera “Ares” di Thierry Singer in Arte Prince Thierry Singer de Polignac - Spencer La vivida liquidità degli oli del Singer, in Arte Prince Thierry Singer de Polignac – Spencer, mesce l’ardenza maschile di un fulgore igneo all’accoglienza femminile e profonda del ricetto acqueo, grembo universale della vita. È un descensus rituale, che reintegra la coscienza all’inconscio e Ares in sembianze ittiche è il luogo [...]

Di |2021-10-04T15:44:40+02:007 Agosto 2021|Premio Arte 2021|

Arte 2021 – L’oro di Marte – Roberto Ramirez Anchique

Critica in semiotica estetica dell’Opera “L'oro di Marte” di Roberto Ramirez Anchique La finitura aurea di memoria ancestrale precolombiana su fondo rosso del Ramirez Anchique è espressione del lancio marziale belligerante, della dimensione maschile di forza ignea, tutta vissuta nel plesso solare dell’emozione panica e del viaggio iniziatico di morte e di rinascita, ad una rivelazione di verità. Le pulsioni colleriche inconsce sono l’incandescenza del ferro, che trasmuta alchemicamente [...]

Di |2021-08-07T08:27:40+02:007 Agosto 2021|Premio Arte 2021|

Arte 2021 – Crocefisso ad una rosa – Roberto Morreale

Critica in semiotica estetica dell’Opera “Crocefisso ad una rosa” di Roberto Morreale L’accoglienza della forma nel bacino glaciale è per il Morreale lo sguardo latore del mondo. L’algida ardenza del ghiaccio dipinto è la sintesi degli opposti di coscienza ed inconscio: l’uomo è in esilio da se stesso nel segno dell’io, è movimento cristico sacrificale, pegno per l’oggetto di vita eterna della verità. Crocifisso dal suo amore stesso, è [...]

Di |2021-08-07T08:26:08+02:007 Agosto 2021|Premio Arte 2021|

Arte 2021 – Vista lago – Karin Monschauer

Critica in semiotica estetica dell’Opera “Vista lago” di Karin Monschauer La freschezza primigenia della forma cromatica della Monschauer sottende il movimento segreto e originario del divenire della vita. L’acqua è ciò che abita ogni forma, la vita stessa della forma rinascente. L'acqua è una sostanza madre, il lago è ricetto grembale, luogo di accoglienza e di assorbimento, che rifonde, reintegra e risana. L'acqua è silenzio, materia pura, supporto materiale [...]

Di |2021-08-07T08:24:45+02:007 Agosto 2021|Premio Arte 2021|

Arte 2021 – Tiphareth – Isabella Angelini

Critica in semiotica estetica dell’Opera “Tiphareth” di Isabella Angelini Il simbolismo mistico della Angelini si sospinge al centro dell’albero della vita, in equilibrio fra assorbimento e cessione generosa, a ricercare il senso della bellezza nella manifestazione della scintilla divina, nella verità. È la porta fra tempo ed eternità, fra molteplicità ed unità: armonia e integrazione degli opposti, che si colloca nel cuore redentore, al luogo di trasmutazione alchemica. È [...]

Di |2021-08-07T08:23:12+02:007 Agosto 2021|Premio Arte 2021|

Arte 2021 – The power of Nature – Igor Eugen Prokop

Critica in semiotica estetica dell’Opera “The power of Nature” di Igor Eugen Prokop La cosmogonia grafico-cromatica del Prokop è la visione caleidoscopica della meraviglia, primo valore dell’amore per la vita. Le forme vibrazionali della natura, in un pullulare vitalistico, sono tutte in potenza: il gettato continuo, diretto e immediato, che mesce l’emozione alla variazione materica, sono mille occhi e infinite prospettive nel dono di un’ulteriorità, di un atto sempre [...]

Di |2021-10-04T15:41:17+02:007 Agosto 2021|Premio Arte 2021|

Arte 2021 – Al Café Del Mar – Giuliano Giuliani

Critica in semiotica estetica dell’Opera “Al Café Del Mar” di Giuliano Giuliani La rêverie dei luoghi femminili del Giuliani è svelamento del segreto originario di consustanziazione della donna alla natura. La nostalgia degli occhi solleva dalla contingenza della storia personale e abbraccia la malinconia universale dei tempi moderni, che hanno divelto il femminile da una connaturante continuità al corpo del mondo. Lo sguardo dell’artista riscopre l’armonia perduta della sintesi, [...]

Di |2021-08-07T08:19:38+02:007 Agosto 2021|Premio Arte 2021|
Torna in cima